Image Alt

Sede

Danilo Gusella Presidente Sporting Club Saronno
Presidente del Circolo Tennis segue lo sviluppo delle attività del circolo a 360° da molti anni e ha contribuito a supportare il progetto University of Tennis (UoT).
LO SPORTING CLUB SARONNO nasce nel 1965, come società senza fini di lucro, per gestire i campi di proprietà del comune siti in Via Biffi a Saronno.
Erano i tempi del trofeo “Coppa Facchinetti“, poi divenuta Coppa Italia, trofeo che ha visto lo Sporting Club Saronno arrivare fino ai quarti del tabellone nazionale.
Fino al 1990 lo Sporting Club Saronno cresce ed il caso di dirlo, si moltiplica su quei soli tre campi, nonostante questi si dimostrino insufficienti a soddisfare le esigenze della frenetica attività agonistica ed organizzativa del Club.
La carenza di impianti viene risolta nel 1990 quando lo Sporting Club Saronno prende in gestione anche il nuovo complesso sportivo dotato di cinque campi (di cui due coperti da una struttura tensostatica permanente) costruito dal comune in Via Garcia Lorca al civico 5 (Saronno).
Per alcuni anni così, prima che l’impianto di Via Biffi venga abbandonato, lo Sporting Club Saronno può disporre di ben otto campi.
LA CRESCITA
Da Maggio 2015 la scuola è seguita da Antonio Altobelli: «Una scuola a respiro nazionale ed internazionale, che si rivolga a giovani, adulti, dilettanti e professionisti, che elevi il concetto del tennis a quello di uno sport ludico e professionalizzante, divertente e impegnativo, che aggreghi.»
Si tratta questa dell’idea alla base del progetto che Antonio Altobelli ha fatto e sta tuttora facendo crescere all’interno dello Sporting Club Saronno.
Molto seguita nel Club anche l’attività sociale, soprattutto attraverso gemellaggi con altri circoli, che si attua con amichevoli tennistiche, iniziative culturali, turistiche e gastronomiche.

MasterCup 2018